Skin ADV
Venerdì 22 Gennaio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



06 Agosto 2020, 07.00
Valtrompia
Dalla Regione

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

di c.f.
Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia

Nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale,
Regione Lombardia ha stanziato complessivamente 12,5 milioni che andranno a finanziare 97 progetti destinati allo sviluppo del settore agroforestale in tutta la Regione, che interesseranno anche la Valsabbia e la Val Trompia.

I progetti riguardano la realizzazione di nuove strade agrosilvopastorali, il miglioramento di quelle esistenti e la realizzazione di piattaforme ad uso collettivo per lo stoccaggio di materiali e prodotti del legno.

«Vogliamo sostenere la logistica in montagna, necessaria anche per il settore agricolo e per dare un ulteriore valore economico a questi territori» ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi.

«Si tratta di un intervento economico importante - ha spiegato l’assessore - di cui beneficeranno direttamente i Comuni e i consorzi per l’adeguamento e il miglioramento di strade agrosilvopastorali ad uso collettivo già esistenti, compresa la messa in sicurezza e l’adeguamento agli standard previsti dalle classi di transitabilità I e II relativamente alla larghezza della carreggiata e alla pendenza e per la realizzazione di nuove infrastrutture».

Il provvedimento si applica nei comuni di collina e montagna ricompresi nei territori delle Comunità Montane. La realizzazione e il miglioramento delle strade possono essere effettuati da enti pubblici, di diritto pubblico e consorzi forestali. I gestori privati possono realizzare solo interventi di adeguamento.

Per Brescia sono 32 i progetti finanziati con fondi per 3 milioni e 850 mila euro. Fra i progetti finanziati 7 sono distribuiti tra la Valsabbia e la Val Trompia, per un totale di oltre 500 mila euro per le infrastrutture delle nostre montagne.

Per quanto riguarda la Valsabbia e la Val Trompia le risorse arriveranno ai Comuni di Capovalle, Bione, Pertica Bassa e Preseglie, Collio e Marmentino oltre che al Consorzio miglioramento fondiario località montane Cerri – Colegna.

«La Lombardia – evidenzia il consigliere valsabbino della Lega al Pirellone, Floriano Massardi –, anche in questo difficile periodo, continua a investire risorse importanti per la nostra montagna e le sue infrastrutture, dimostrando grande attenzione per aree con peculiarità e problematiche specifiche, ma che rappresentano un enorme valore aggiunto per il territorio lombardo».
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/04/2015 14:45
A Irma la prova dei cani da lepre Per oggi, domani e domenica, a Irma è stata organizzata una prova di lavoro per cani da seguita su lepre. Aperte le strade agro-silvo-pastorali 

02/05/2014 18:46
Con la Bottega di scultura, fra Legno e Identità Anche la Bottega di Scultura di Pertica Bassa, fra le presenze significative del padiglione deicato alle realtà della valle Sabbia


13/04/2012 08:30
Weekend sulle montagne di Irma coi segugi da lepre Sabato 14 e domenica 15 aprile le strade agro-silvo-pastorali del comune di Irma interessate dalla prova per i cani da lepre, pertanto rimarranno aperte per chi possiede l’apposito permesso di transito

30/07/2011 11:04
Al via le gare d'appalto per le Vasp Le pratiche per la sistemazione delle viabilità agro-silvo-pastorali riferite al 2010 sono state avviate dalla Comunità montana, che ha già ricevuto e accettato 7 richieste nuove tra Marmentino, Sarezzo, Gardone, Pezzaze, Tavernole.

05/11/2013 10:40
Grandi investimenti per le malghe di Tavernole Saranno investiti circa 150 mila euro per il patrimonio agro-silvo-pastorale di Tavernole, in maggioranza messi a disposizione dalla Regione Lombardia per sistemare i tetti di Stalletti Alti, Stalletti Bassi, cascina Due Signore e Gale



Notizie da Valtrompia
21/01/2021

Accordo sul Fondo Nuove Competenze

Siglato l'accordo territoriale tra Confindustria Brescia e sindacati  L'intesa consente di accompagnare le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi, offrendo ai lavoratori l'opportunità di acquisire nuove e maggiori competenze professionali


16/01/2021

Lombardia in zona rossa

Da domenica 17 gennaio scattano le nuove restrizioni per spostamenti e aperture negozi e bar. Eccole nel dettaglio


14/01/2021

Export bresciano in Germania, bruciati oltre 400 milioni

Nei primi nove mesi del 2020 le vendite sono diminuite sensibilmente, in particolare nei comparti metalmeccanici. Crescono solo alimentari e bevande


05/01/2021

Geometrie di Valle

Soggetti pubblici e privati insieme per progettare e recuperare "relazioni" utili a valorizzare il patrimonio materiale d immateriale della Valle Trompia


28/12/2020

Tre giorni di zona arancione

Resta il divieto di spostamento fuori dal proprio Comune, ma c'è la deroga per quelli al di sotto dei 5000 abitanti

24/12/2020

Natale in zona rossa

Scattano da oggi i divieti di spostamenti e le restrizioni previste dal decreto di Natale: prevista una deroga per spostamenti per due sole persone

22/12/2020

Pasini: «2020 anno difficile, associazione in prima linea»

Nel tradizionale appuntamento in Sala Beretta, sono stati affrontati i principali temi economici bresciani, le previsioni legate al 2021, le proposte di Confindustria per l'utilizzo dei fondi europei e le attività dell'associazione nell'anno appena concluso

19/12/2020

Decreto Natale: tutta Italia tra zona rossa e zona arancione

Il Governo ha varato le regole per spostamenti, aperture, visite a parenti e amici durante il periodo natalizio. Deroga per i piccoli Comuni solo in zona arancione

14/12/2020

«Ho fatto un sogno, al contrario»

E' nata Anna e Paolo è diventato nonno. E come tutti i nonni, non può fare a meno di pensare al futuro dei nipoti... anche sognando

10/12/2020

Lombardia zona gialla da domenica

Dal 13 dicembre allentamento delle restrizioni: ecco cosa cambia fino al 21 dicembre quando entra in vigore il cosiddetto "Dpcm Natale"

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier