Skin ADV
Domenica 08 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 

 





03 Aprile 2015, 15.00

Csi Brescia

Sul tatami dall'asilo

di Bruno Forza
La scuola dell'infanzia Sant'Antonio di Brescia sceglie il judo: disciplina ideale già in tenera età


Sul tatami dall’asilo. È ciò che accade alla scuola dell’infanzia Sant’Antonio di via Chiusure a Brescia, dove la coordinatrice Maddalena Ratti ha deciso di puntare sulle competenze delle insegnanti trasformandole in valore aggiunto per l’organizzazione di corsi e laboratori pensati su misura per i piccoli alunni.

Quelli del terzo e ultimo anno – nello specifico – possono intraprendere un percorso di avviamento al judo insieme alla maestra Claudia Venturini, insegnante secondo Dan della società ciessina Judo Boys, attiva all’oratorio Santo Spirito di Urago Mella sotto la guida del maestro Massimiliano Spagnoli.

“Una volta a settimana – racconta – un gruppo di 8-10 bambini di 5 anni partecipa a rotazione a questa tipologia di attività sportiva nella palestra della scuola. Si inizia con un momento di ritualità che è tipico della disciplina. Si entra a piedi nudi sul tatami, c’è il saluto iniziale e quello finale. Io indosso il kimono, che per loro è fonte di grande curiosità”.

La pratica dei fondamenti del judo si addice in particolar modo ai bambini di questa fascia d’età perché “consente di lavorare a piedi nudi e di sfruttare pienamente il tatto, il primo veicolo di conoscenza di un bambino. Lavorare a piedi nudi li aiuta a rifinire il loro sviluppo neurologico. È una grande opportunità. Il judo favorisce la crescita in modo completo. È un’arte marziale ma anche motoria, che insegna il movimento nel segno della valorizzazione del proprio corpo”.

Attività ludica, rispetto delle regole e dell’avversario, accettazione della sconfitta. Sono questi gli aspetti preziosi di questa disciplina, che secondo le insegnanti “apre al mondo della relazione e della socializzazione. I bambini incanalano le proprie energie nella consapevolezza dei propri limiti e del rispetto reciproco. L’approccio è psicomotorio. Si parte da quello per poi arrivare al judo vero e proprio”.

I diretti interessati hanno accolto l’iniziativa con grandi motivazioni, come afferma con soddisfazione la coordinatrice dell’istituto: “Capita che questa esperienza sia solo l’inizio di un percorso sportivo proseguito altrove. Per noi l’importante è garantire il movimento. Per i più piccoli c’è la psicomotricità, per i più grandi il judo, che abbiamo riscontrato essere ideale in una fase in cui si mettono in atto processi di conoscenza e confronto con gli altri e con se stessi”.

A fine anno nessun saggio o dimostrazione: “Le esibizioni non rientrano nella nostra metodologia pedagogica. Vogliamo che i bambini affrontino meno pressioni e aspettative altrui possibile. Tuttavia sarebbe bello vivere un momento di condivisione tra i piccoli judoka e i loro genitori. Non lo escludiamo”.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/05/2013 09:15:00
Judo Calcinato: un progetto per scuole materne e disabili SI è concluso sull'onda dell'entusiasmo il progetto con cui il Judo Calcinato ha coinvolto 45 bambini dai 3 ai 6 anni d'età all'interno della scuola materna "G. Pascoli" di Montichiari per la conoscenza del judo sottoforma di gioco

24/01/2014 08:50:00
Marcheno apre le iscrizioni per la scuola dell'infanzia Dal 27 al 31 gennaio saranno aperte le iscrizioni per il secondo e terzo anno della scuola dell'infanzia, mentre per i piccoli che si avvicinano al primo anno si apriranno dal 3 al 7 febbraio. Due gli asili interessati: nel capoluogo e nella frazione di Brozzo

17/10/2012 11:00:00
Un asilo in dono a Collebeato Nelle scorse settimane l'ente morale "Filippo Rovetta" ha donato l'edificio di via Bulloni a Comune e Parrocchia. Una scuola dell'infanzia attiva dal 1923 grazie all'imprenditore 'delle pesche' Filippo Rovetta che la acquistò per donarla al suo paese

30/12/2013 10:30:00
Pezzaze aiuta le famiglie con la retta dell'asilo È stato stabilito in accordo con la scuola dell'infanzia pezzazese "Sant'Apollonio" di liquidare già da ora l'acconto del contributo per le rette degli alunni che hanno famiglie a basso reddito

27/05/2015 15:13:00
Tutto pronto per il Cred 2015 di Gardone Le iscrizioni apriranno domani, 28 maggio, per la gioia di bambini e ragazzi, dalla scuola d'infanzia fino alla secondaria di primo grado 



Notizie da Sport
16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


12/02/2019

Esordienti B, ottimi risultati a Lamarmora

La piscina Lamarmora accoglie gli Esordienti B per la IV Manifestazione Provinciale a loro dedicata, anche i piccoli atleti G.A.M. Team si uniscono alla bella iniziativa che gli azzurrini e i loro fratelli maggiori hanno messo in scena a Torino disegnandosi una "M" sulla pelle in solidarietà a Manuel Bortuzzo.

16/01/2019

Rise and fall and rise and... of Paolo Di Canio

Non è una “figurina di provincia”, magari avremmo potuto definirla “di borgata”, o addirittura non definirla affatto 

10/01/2019

Il Vicenza di Coppe

Stagione 97-98. Il Vicenza, fresco detentore della Coppa Italia, conquistata nel maggio scorso a spese del Napoli, si appresta ad affrontare i sedicesimi di Coppa delle Coppe 

09/01/2019

La Nasego sarà di nuovo tricolore

La Fidal si affida ancora ai ragazzi dell'Abcf Comero: per la 3ª volta nella sua storia la grande classica del Savallese è designata sede dei Campionati Italiani di Corsa in Montagna Lunghe Distanze e Km Verticale

18/12/2018

Monosci a Madonna di Campiglio

Riparte la stagione sciistica e ripartono i corsi di sci organizzati dall'associazione Vallesabbia Sporthand sulle piste delle Dolomiti di Brenta

26/11/2018

A Travagliato il Memorial Sussarello

Questa domenica al Palablu la Città di Travagliato è andato in scena il grande show del Memorial “Giorgio Sussarello”, il prestigioso trofeo di nuoto dedicato ad uno dei più grandi simboli del nuoto bresciano è ormai giunto alla sua nona edizione

19/11/2018

Strepitosa

USA, Esercito, Fiamme Oro, Israele, G.A.M. Team… sembra un film di fantascienza e invece è il riassunto della 45a Edizione di uno dei più prestigiosi Meeting di Nuoto italiani e mondiali, il “Nico Sapio“ di Genova


29/06/2015

Promossi a pieni voti

Con due giornate di anticipo, la squadra di pallanuoto della Gam Team ha centrato l'obiettivo conquistando matematicamente a Crema la promozione in serie C. Poi si sono scatenati a Novara


27/06/2015

Trofeo Gam Vallio Terme, 19^ edizione

Il primo giorno d'estate rimane sul calendario, al via di questo 19° trofeo "Gam Vallio terme", organizzato dall'omonima società, un'inconsueta frescura accompagna la centuria di atleti accorsi per disputarsi questa 7^ prova del regionale

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier