Skin ADV
Venerdì 12 Agosto 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

Giuliana Franchini
Psicologa, psicoterapeuta infantile, autrice di libri sulla relazione educativa e favole per aiutare i bambini a crescere bene
Giuseppe Maiolo
Psicoanalista e docente di Educazione alla sessualità all''Università di Bolzano. Si occupa di formazione dei genitori e di disagio giovanile
Officina del Benessere, Puegnago, tel. 0365.651827
 
 




19 Luglio 2021, 10.52

Blog - Genitori e figli

Sfruttamento sessuale dei minori. Una piaga da combattere

di Giuseppe Maiolo
C' da rimanere sconvolti a leggere i dati diffusi qualche giorno fa dal Garante della Privacy sui minori in rete

Nel 2020 secondo fonte ANSA si registrato un incremento di circa il 132% rispetto al 2019 dei casi trattati dal Centro nazionale per il contrasto della pedopornografia e un aumento del 77% di vittimizzazione dei minori per grooming, cyberbullismo, furto di identit, sextortion.

Un quadro allarmante che, secondo la Polizia Postale, ha visto crescere del 110% le nuove forme di adescamento. Aumento che pu essere messo in relazione anche con le molteplici intrusioni di pedofili nelle piattaforme usate dalle scuole per la formazione a distanza.

Una situazione spaventosa che dovrebbe attivare la coscienza di tutti e le risorse per la prevenzione. Invece c ancora disattenzione nella comunit educante e pure trascuratezza da parte delle autorit politiche, sanitarie e scolastiche relative alla pedofilia sul web.

Il pericolo lindifferenza e labitudine alla violenza che riduce le reazioni di sdegno collettivo necessarie per attivare azioni efficaci di protezione dei minori e progetti per il potenziamento delle competenze educative degli adulti di riferimento. Perch per contrastare la pedofilia online c bisogno di sviluppare programmi di educazione alla sessualit, alle emozioni e alla digitalit.

Il Covid-19 non ha inventato lo sfruttamento sessuale dei minori ma, come si vede, lha potenziato. E ha fatto emergere unorganizzazione di pedofili sempre pi abile nella cattura dei piccoli e nel loro coinvolgimento in attivit sessuali a distanza.

I numeri dicono che i nuovi orchi sono capaci di gestire metodi e strategie di manipolazione e, con il supporto delloscurit del deep web e dellanonimato, fanno circolare enormi quantit di materiale pornografico in cui i bambini da 0 a 12 anni (fonte Associazione Meter) sono vittime di predatori senza scrupoli e merce da vendere sul mercato spaventoso della pedofilia mondiale.

Il lockdown che ha contribuito a incrementare il fenomeno della violenza domestica, soprattutto legata alle latenti situazioni di disagio e di conflitto familiare dove langoscia di morte vissuta in pandemia, ha spesso dato la stura a comportamenti perversi, ha prodotto disattenzione a ci che facevano online i bambini e, dunque, altre vittime.

C un report spaventoso del sito statunitense CyberTipline.org che si occupa di violenza online, quando dice che nel 2020 sono arrivate a 33,6 milioni le immagini pedopornografiche e a 31,6 milioni i video contenenti materiale sospetto di abuso sessuale sui minori che hanno fatto scattare pi di 21 milioni di segnalazioni.

Ma ancor pi sconfortante, soprattutto per coloro che si occupano di violenza sui minori, venire a sapere che agli inizi di luglio il Parlamento Europeo, nonostante la Convenzione di Lanzarote, ha votato un accordo in cui per i Server Provider si prevede dora in poi la denuncia delle situazioni di adescamento online su base volontaria e non obbligatoria.

Personalmente concordo con lamico don Fortunato di Noto, con cui in passato ho condiviso progetti di prevenzione, quando dice che inaccettabile. Aggiungo che vergognoso un provvedimento che andr di fatto a ridurre la lotta alla pedofilia e far aumentare lo sfruttamento sessuale e i danni a carico dei minori coinvolti.

Giuseppe Maiolo
Docente di Psicologia delle et della vita
Universit di Trento
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/11/2018 08:00
Madri che uccidono Uccidere i figli e togliersi la vita è un gesto che ti appare mostruoso, inconcepibile, innaturale e contrario all’idea che abbiamo delle madri che i figli li mettono al mondo e li fanno crescere.

11/02/2020 11:00
Per un'educazione digitale Il Safe Internet Day (SID) che si celebra quest’anno punta ancora alla sicurezza in Rete con lo slogan “Connessi e sicuri”


22/01/2022 07:42
Povertà educativa e cultura della violenza La violenza sulle donne da parte dei maschi purtroppo una realt quanto mai ricorrente, ma le riflessioni sul maschilismo che la alimenta continuano ad incontrare inaccettabili resistenze

26/06/2021 08:00
L'estate della ripresa e i progetti per il benessere familiare Dopo il lungo tempo dell'allarme, sembra arrivare un po' di leggerezza. Ci prepariamo ad una nuova estate che speriamo serva a noi e ai figli per recuperare benessere psicologico e ridurre gli effetti dello stress

03/01/2022 09:26
Il Capodanno nella psiche e l'arte del cambiamento Si dice che il Capodanno sia una sorta di compleanno collettivo e i festeggiamenti rappresentino per tutti, nel bene e nel male, la consapevolezza di un anno in pi. Ne deriva che le reazioni a questa ricorrenza siano diverse



Notizie da Genitori e Figli
17/06/2022

Tempo di esami e tempo dell'ansia

Con gli esami in arrivo l'aria che si respira in famiglia e tra i ragazzi, carica di tensione

22/01/2022

Povertà educativa e cultura della violenza

La violenza sulle donne da parte dei maschi purtroppo una realt quanto mai ricorrente, ma le riflessioni sul maschilismo che la alimenta continuano ad incontrare inaccettabili resistenze

03/01/2022

Il Capodanno nella psiche e l'arte del cambiamento

Si dice che il Capodanno sia una sorta di compleanno collettivo e i festeggiamenti rappresentino per tutti, nel bene e nel male, la consapevolezza di un anno in pi. Ne deriva che le reazioni a questa ricorrenza siano diverse

31/12/2021

Coltivare la speranza

Se c' una parola che nei giorni natalizi e di fine d'anno ricorre pi di frequente, questa la "speranza".

15/12/2021

L'albero di Natale, ancora metafora della nostra esistenza

Nei preparativi per il Natale ancora oggi, oltre al Presepe come narrazione della cristianit, c' l'albero da adornare all'esterno o in casa


13/11/2021

I giochi violenti di Squid Game

Da quasi due mesi si sta parlando di Squid Game, il "Gioco del calamaro" la serie TV coreana che sta spopolando


14/09/2021

Il silenzio degli innocenti. Le vittime inascoltate dei bulli

Valentina ha sperato ogni giorno che i suoi compagni potessero avere compassione di lei e prima o poi la lasciassero in pace, almeno durante la pausa, quando gli altri si divertivano e lei si cercava una tana dove sparire. Ma inutile


04/08/2021

Dal DDL Zan all'educazione e alla prevenzione dell'omofobia

Il grande dibattito attorno al DDL Zan evidenzia lo scontro politico in atto ma anche quanto ci sia ancora da fare per contrastare la violenza nei confronti delle diversit e in particolare quelle riguardanti la sessualit

24/07/2021

Il gioco come confronto. Ovvero, educare anche alla sconfitta

Da pi parti e da tempo, ormai, si dice che nell'educare serve fornire il senso del limite, contenere gli eccessi, dare un confine alle richieste, moderare le pretese


10/07/2021

In vacanza da soli. Adolescenti alla ricerca dell'autonomia

L'estate gi iniziata e le vacanze pure. Per la generazione del lockdown, oltre alla sensazione di una libert riconquistata data dall'allentamento delle restrizioni, c' anche un appuntamento importante per la crescita: la vacanza da soli

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier