Skin ADV
Mercoledì 14 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



24 Luglio 2013, 10.30
Collio Valtrompia
Lettere

Trascurata al Passo Maniva una speciale zona botanica

di Redazione
La lettera di una lettrice segnala la devastazione lasciata dal pascolo delle pecore in una zona di unica ricchezza floreale, sollecitando le istituzioni a muoversi perché la stessa non venga deturpata e possa invece essere valorizzata
 
Una lettrice ci ha girato una segnalazione che volentieri riportiamo in pagina, perché riguarda la salvaguardia dell'incontaminato territorio dell'Alta Valle.
 
Sono un'amante della montagna, soprattutto della flora spontanea (e se capita anche della fauna), pertanto vorrei segnalare questo fatto da me verificato domenica 21 luglio al Paso del Maniva.

Lì è stato portato un gregge molto numeroso di pecore e sin qui nulla da dire: sta bene che pascolino in quei prati scoscesi. Ma proprio accanto al piazzale del passo, dietro la chiesetta, dove c'è una vecchia mulattiera che porta all'inizio del sentiero per il Dosso Alto, vi è una collinetta dove esistono ancora tracce di trincee della Grande Guerra che guardano sulla Valsaabbia.

Ebben, proprio in quella zona è sempre esistito un giardino di fiori alpini con varietà protette. Ogni anno vado a fotografare queste fioriture, portando altri amanti botanici, i quali vi scovano varietà di fiori che in altre zone non trovano o che non esistono più.

Segnalo i nomi di questi fiori per documentare la ricchezza e la bellezza del luogo: giglio paradisia, giglio martagone, vari tipi di orchidee, botton d'oro, talittro, rapontico, scorzonera rosea, anemone a fior di narciso, astranzia, cirsium di vari tipi, clematidi, pochi esemplari di fritillaria.

Purtroppo domenica ho trovato una desolazione, come se fosse passato un fiume disastroso: pochi fusti eretti e nudi, i cespugli mezzi scorticati. Naturalmente zero gigli, zero di tutto.
 
Mi sono informata, venendo a conoscenza che la situazione è il risultato di ciò che resta al passaggio del gregge di pecore. In altre località questa piccola zona sarebbe stata superprotetta.

Non voglio pensare alle prossime fioriture, se ce ne saranno. Spero solo che i permessi di pascolo vengano dati tenendo conto di queste aree, che vanno scomparendo non so con quali vantaggi.
 
Eleonora Sala
 
A chi di dovere la riflessione su questo piccolo angolo di paradiso lasciato letteralmente "sfiorire".
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/06/2013 10:12:00
Lungo gli appostamenti tra Crocedomini e Maniva Domenica 16 giugno l'associazione MilleMonti propone il quarto appuntamento di "Passo dopo passo", stavolta con un'escursione intitolata "Maniva terra di confine". Le prenotazioni vanno effettuate entro venerdì 14 giugno

17/12/2012 10:30:00
Quel cartello mancante a indicare il «Passo del Maniva» Un lettore segnala la mancanza di segnaletica una volta giunti in loco al Passo del Maniva, dove non ci sarebbero nemmeno indicazioni precise verso Crocedomini, Val Camonica, Val Sabbia e Val Trompia

24/05/2012 09:00:00
Ritrovare da grandi i vecchi compagni di classe del 1948 L'iniziativa è diventata realtà lo scorso 19 maggio su spunto di Mario Mari e Mario Cominassi, che sono riusciti a radunare alla chiesetta del Maniva vecchi compagni di classe e il maestro d'allora, omaggiando con una corona di fiori gli 11 che non ci sono più

02/04/2013 09:00:00
Dai fiori dell'Appennino allo spettacolo del Planetario Dal 2 al 7 aprile sono tanti gli appuntamenti a cura dell'Unione astrofili bresciani, sia in città che in Valtrompia con il doppio appuntamento di giovedì e domenica al planetario e sabato l'osservazione coi telescopi mobili al Maniva

10/10/2014 14:00:00
Sugli sci coi maestri delle giacche verdi Pronti via. La stagione della neve si avvicina e la Scuola sci Passo Maniva propone i nuovi corsi



Notizie da Collio
25/06/2015

A Collio un corso per computer

Dalla collaborazione tra il comune di Collio e la scuola «2F» nasce la proposta di un corso per computer gratuito e della durata di 4 ore 

05/06/2015

A San Colombano un weekend di motori

Appuntamento per gli appassionati di auto e non solo, il 18 e 19 luglio, nella frazione colliense di San Colombano, per il primo autoraduno di macchine da rally 

22/05/2015

A San Colombano, torna «Sapori e tradizioni»

Sancirà l'inizio dell'estate, l’appuntamento della frazione colliense, fissato al 30 maggio prossimo, con i sapori e con la tradizione 

06/05/2015

Maniva, progetti a tutto tondo

Non solo impegno da parte dei privati, ma anche delle istituzioni come la Comunità Montana, che nell'ultima assemblea ha parlato di rilanciare il Maniva 

28/04/2015

Un consiglio di mercoledì per Collio

Domani sera alle 21, maggioranza e minoranza di Collio si riuniscono in sala consigliare per la discussione di tre punti all'ordine del giorno 

05/04/2015

Collio pensa alle vacanze della terza età

Iscrizioni aperte per il soggiorno lacustre a Toscolano Maderno, organizzato dall'amministrazione di Collio per gli anziani del territorio e il loro benessere 

24/03/2015

Divertente gita sociale sulla neve

Domenica scorsa, al Passo del Maniva, neanche la nebbia e il freddo sono riusciti a fermare l'armata dell'Agonistica Valsabbia

09/03/2015

Quattro malghe all'asta

Il comune di Collio concederà fino al 2020 l'uso di 4 delle sue malghe attraverso un esperimento di gara fissato il prossimo 16 marzo 

09/03/2015

Campioni si diventa ...se ci sono le occasioni

Sono le 12.30 di una meravigliosa domenica di marzo, l'8 di marzo. E sulla pista del Maniva ha inizio il Campionato sociale sci da discesa, della polisportiva Vobarno, specialità slalom gigante

24/02/2015

La CiaspoSole di Memmo è domenica

Una novità nell'offerta di passeggiate e ciaspolate in Valtrompia: arriva domenica la prima edizione della Ciasposole di Memmo 

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier