Skin ADV
Venerdì 10 Luglio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



11 Giugno 2020, 09.10
Nave
Coldiretti

Pacchi alimentari ai Comuni bresciani

di Redazione
Supera quota 1000 la fornitura di Coldiretti alle amministrazioni comunali bresciane, un’alleanza con il territorio per fornire prodotti agroalimentari made in Italy alle famiglie in difficoltà
 
Supportare amministrazioni locali, cittadini e aziende agricole in questa nuova e complessa fase di ripartenza resta una priorità per Coldiretti Brescia. Lo confermano, e si aggiungo agli oltre 1000 già consegnati,  i 100 pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà, contenenti pasta, riso, latte, formaggio, farina uova e tanti altri prodotti rigorosamente del territorio, consegnati nei giorni scorsi nei Comuni di Pralboino e Coccaglio e questa mattina a Nave, alla presenza del Sindaco Tiziano Bertoli e del presidente di sezione Coldiretti di Nave Sandro Silvestri.
 
“Abbiamo prontamente risposto alle richieste dell’amministrazione comunale – racconta Sandro Silvestri - che ha apprezzato la proposta e il concreto lavoro di squadra capace di unire solidarietà, prodotti alimentari di qualità e sostegno all’economia agricola del territorio”. L’iniziativa, avviata Coldiretti Brescia durante il lockdown e tuttora operativa, permette ai comuni di offrire alle famiglie più colpite dall’emergenza prodotti agroalimentari a lunga conservazione al 100% made in Italy, riconoscendo l’impegno degli imprenditori agricoli bresciani e italiani, che non hanno mai smesso di operare per garantire prodotti genuini e qualitativamente garantiti.
 
Proprio l’attenzione alla qualità e alla provenienza del cibo oggi è elemento di particolare interesse: “l’iniziativa vuole raccontare e promuovere l’importanza del consumo di prodotti agroalimentari del territorio – sottolinea il Direttore di Coldiretti Brescia Massimo Albano -   oggi più che mai i cittadini sono attenti all’indicazione dell’origine degli alimenti in etichetta, numerosi passi in avanti sono stati fatti nella trasparenza verso i consumatori, ma la strada è ancora lunga. Uniamo le forze perché questo obbligo venga esteso a tutte le filiere alimentari, valorizzando le nostre eccellenze e tutelando la salute degli italiani”.
 
Il progetto non finisce, per ulteriori informazioni e per prenotare la fornitura dei pacchi made in Italy, potete contattare Coldiretti (sara.vecchiati@coldiretti.it) .

In foto: il segretario di zona Coldiretti Luciano Salvadori, il presidente di sezione Coldiretti di Nave Sandro Silvestri, il Sindaco di Nave Tiziano Bertoli ed Elvira Lazzari produttrice agricola di Bedizzole
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/04/2014 09:45:00
Una proposta gardonese per i pacchi alimentari Sergio Belleri e Mattia Guarneri di "Rilanciamo il Paese" propongono un intervento di natura economica perché la distribuzione dei pacchi alimentari possa essere meno onerosa 

29/01/2014 07:45:00
Caritas di Gardone: sempre di più gli italiani in difficoltà Si conferma l'andamento del 2012: i dati della Caritas gardonese per il 2013 mostrano la stessa tendenza all'aumento del numero di italiani in situazioni di necessità, che richiedono sostegno e pacchi alimentari

14/01/2014 10:46:00
Gli sforzi di Marcheno contro la crisi Continua la collaborazione tra il Comune e la parrocchia marchenesi per il sostegno alle famiglie bisognose con il sistema della distribuzione dei pacchi alimentari e un'ulteriore spesa di 1.500 euro

06/01/2014 09:45:00
Associazioni gardonesi: un servizio indispensabile In tempi di crisi e con sempre meno risorse, il Comune di Gardone riconosce l'importanza fondamentale delle associazioni del territorio, che riescono a tamponare i disagi dei concittadini: pacchi alimentari, trasporto di anziani e disabili, animazione per i ragazzi

30/03/2020 11:00:00
I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza



Notizie da Nave
05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del tiket. Quattro i firmatari valtrumplini

28/05/2020

I sette di Montagna che avanza

“Montagna che Avanza è il gruppo, prendersi cura è il motto!” così si presentano su Instagram, social su cui è molto vivo il progetto

28/05/2020

VirtualAvis fra Caino e Nave

Anche il volontariato chiama in causa il digitale per fronteggiare il problema degli assembramenti ai tradizionali eventi formativi e informativi. Questo venerdì sera è il turno dell’Avis

03/05/2020

Malore lungo il sentiero: 82enne soccorso a Nave

Si era allontanato da casa senza dire niente a nessuno ed aveva parcheggiato l’auto in Via Sacca, a Nave, intenzionato a salire lungo il sentiero per raccogliere asparagi selvatici

11/11/2019

«Il colletto bianco», omaggio alla maestra Giuliana Pasotti

Sabato a Vallio Terme la presentazione della pubblicazione del diario scolastico dell’ex insegnante di Nave quando insegnava alle elementari del paese valsabbino negli anni 50

25/06/2015

Auto d'epoca sulle Coste

È in programma nel fine settimana la cronoscalata Nave-Caino-Colle Sant'Eusebio, una rievocazione di una mitica gara automobilistica che rivivrà con auto storiche. Coste chiuse sabato pomeriggio e domenica mattina

16/06/2015

Riccardo Frati nuovo presidente di Civitas

Già assessore ai Servizi sociali del Comune di Nave e della Comunità montana di Valle Trompia, con lui entrano nel consiglio di amministrazione Silvia Abatti e Giuseppe Antonio Paonessa

04/06/2015

Gruppo Stefana, ok del Tribunale al piano di rientro

Il tribunale di Brescia ha accolto il piano di riequilibrio finanziario presentato dalla famiglia Ghidini. Nell’offerta rientrano l’acciaieria di Ospitaletto e laminatoio di via Brescia a Nave. Per le altre il Mise valuterà le offerte

30/05/2015

Skate-park pronto per l'estate

L’amministrazione comunale di Nave ha dato il via ai lavori del nuovo skate-park all’interno del parco del Garza.

22/05/2015

Entro fine maggio la nuova passerella

Proseguono a Nave i lavori di realizzazione della nuova passerella pedonale del parco del Garza, iniziati alla fine di marzo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier