Designati gli 8 vice presidenti
di Redazione

La squadra affiancherà il presidente designato, Franco Gussalli Beretta, nel quadriennio 2021-2025; l'elezione avverrà durante l'Assemblea Generale del prossimo 31 maggio.


Sono stati designati ieri pomeriggio, nel corso del Consiglio Generale, gli 8 vice-presidenti di Confindustria Brescia per il quadriennio 2021-2025, con relative deleghe. Si tratta di:

Fabio Astori (Luxor SpA) - Transizione Ecologica e Sicurezza

Francesco Franceschetti (Mafran SRL) - Zone e Settori

Mario Gnutti (Gnutti Carlo SpA) - Internazionalizzazione

Silvia Mangiavini (Raffineria Metalli Guizzi SpA) -  Legalità e Bilancio di Sostenibilità

Paolo Streparava
(Streparava SpA) - Credito, Finanza e Fisco

Elisa Torchiani (Torchiani SRL) -  Capitale Umano

Stefania Triva (Copan SpA) - Innovazione e Sviluppo Digitale

Roberto Zini (Farco Group SRL) - Relazioni Industriali e Welfare

La squadra affiancherà il presidente designato, Franco Gussalli Beretta, nel quadriennio 2021-2025; l’elezione avverrà nell’Assemblea Generale del prossimo 31 maggio.

“La nuova squadra di presidenza è composta da persone di assoluto valore e rappresenta un’espressione completa del tessuto imprenditoriale bresciano, oltre che del sistema confindustriale. – commenta Giuseppe Pasini, Presidente di Confindustria Brescia – A loro vanno i miei auguri, per il quadriennio di lavoro e di sfide che li attende. Siamo di fronte a un periodo di grandi opportunità, rappresentato in particolare dai fondi del PNRR: per questo motivo è fondamentale che Brescia sia in prima linea, con l’obiettivo di continuare a crescere e consolidare la propria posizione.”

“Il programma che ci siamo dati – aggiunge Franco Gussalli Beretta, Presidente designato di Confindustria Brescia – richiede una squadra costituita da varie esperienze professionali e generazionali. La mia missione è stata quella di costruire una squadra coesa e articolata, con colleghi di grande esperienza di vita associativa e altri che, grazie alla loro storia imprenditoriale di successo, saranno portatori di innovazione. Sono sicuro che il gruppo di colleghi che farà parte del Consiglio di Presidenza unirà tutte queste caratteristiche.”
210511ConfindustriaBrescia.jpg