Chiuso l'Euro Bar di Gardone
di Salvo Mabini

Il “giro” è strano, lo smercio di sostanze stupefacenti dentro e fuori dal locale accertato. Scatta così il provvedimento di chiusura per 30 giorni



La chiusura del  “Bar Euro” situato in Via Fabio Filzi a Gardone V.T. è stata disposta dal questore della Provincia di Brescia ed eseguita nella mattinata di ieri dal personale della divisione di Polizia Amministrativa e Sociale e dell'Immigrazione, in collaborazione con la polizia Locale.

Il  provvedimento scaturisce dagli esiti dei numerosi controlli effettuati dal personale del Comando della polizia Locale di Gardone che avrebbe appurato seri problemi di legalità per la continua presenza nei locali e nelle pertinenze di soggetti legati al contesto criminale degli stupefacenti e della tossicodipendenza.

“In particolare
, gli accertamenti hanno consentito di scoprire una intensa attività di contrattazione e cessione di stupefacente nelle immediate adiacenze del bar e all’interno dello stesso” fanno sapere dalla Questura.

Inoltre
si è reso necessario intraprendere un’adeguata azione di contrasto alle condotte illecite vista la prossimità di una scuola media e di un liceo.
 
Alla luce di quanto sopra, il questore ha disposto la sospensione dell’attività per un periodo di 30 giorni.

191206eurobar.jpg