Trofeo Gam Vallio Terme, 19^ edizione
di Emanuele Corti

Il primo giorno d'estate rimane sul calendario, al via di questo 19° trofeo "Gam Vallio terme", organizzato dall'omonima società, un'inconsueta frescura accompagna la centuria di atleti accorsi per disputarsi questa 7^ prova del regionale


Il percorso scelto per quest'anno prevedeva una prima parte abbastanza agonistica culminata con l'ascesa alla Croce di Selvapiana, da qui la vista può spaziare fino alla penisola di Sirmione, quindi per gli atleti iniziava la parte più tecnica, più ragionata.

Dapprima una ripida picchiata, qualche cambio di pendenza che non impensierisce più di tanto e la terminale discesa con arrivo nei pressi delle terme.
Al termine dei 12 km solo 6 atleti, equamente divisi fra senior e master riescono a rimanere sotto il "muro" delle 100 penalità.

La miglior performance di giornata spetta a Gianpaolo Rossini atleta\presidente dell'As Cailinese che con sole 42 penalità s'aggiudica la vittoria fra i master maschili, alle sue spalle si piazza Piergiorgio Arrigoni della Gef Dinamo di Calolziocorte (LC) vincitore 15 giorni in quel di Nese.
5° podio stagionale per Raffaele Scaglia del Gsa Rezzato che rinvia per l'ennesima volta l'appuntamento con la vittoria.

Tra i master femminili vittoria a sorpresa ma meritatissima per l'esperta Cecilia Pasotti della Cailinese, alle sue spalle si piazza Cristina Conforti del Rezzato mentre il gradino basso del podio è conquistato da Elena Piccinotti del Gsa Botticino Mattina.

Fra i senior dopo un lungo digiuno senza vittorie torna la successo il fortissimo Giovanni Apolone, franciacortino in forza al Rezzato, seconda piazza conquistata da Claudio Maccarinelli della Spac Paitone in un buon periodo di forma, terza posizione per la neo campionessa italiana a Pattuglie Nives Gritti orobica di Nese ma da anni all'Osa valmadrera (LC).

Tra gli amatori continua il momento d'oro di Gianmario Pegurri del Gs Marinelli di Comenduno (BG) che coglie il suo 4° successo consecutivo, secondo posto importante per Santino Scaglia del Paitone che ritorna a buoni livelli dopo il grave infortunio, terzo posto per l'immancabile Grazia Mangili del Botticino sempre in ottima forma.

Tra gli junior bella la prestazione di Gloria Panelli del Gsa San Giovanni, che si aggiudica la gara, così come Federico Maccarinelli del Paitone che trionfa  fra i cadetti\ragazzi.

Nella classifica per società spunta la Spac Paitone, seconda è il Gsa san Giovanni mentre terza è il Gs Marinelli.

Tutte le informazioni sul mondo della marcia di regolarità sul sito web www.marciaregolarita.it.

.in foto, nell'ordine: Rossini; Pasotti; Apolone; Pegurri.


150627_Rossini_G.jpg 150627_Rossini_G.jpg 150627_Rossini_G.jpg 150627_Rossini_G.jpg