Un incontro sul futuro dell'ospedale triumplino
di Natalia Monti

Nel tardo pomeriggio di questo martedì, la Comunità Montana si apre al dialogo con i cittadini e le associazioni socio-sanitarie, per parlare del futuro del presidio ospedaliero di Gardone 


Dopo che, in tutti i recenti consigli comunali degli enti locali della Valtrompia, è stato approvato un documento per sottolineare e ribadire l'importanza del presidio ospedaliero di Gardone, la Comunità Montana ha indetto un incontro aperto a tutti per parlare del futuro della struttura.

Attualmente sotto la direzione degli Spedali Civili di Brescia, il nosocomio gardonese potrebbe essere invece accorpato ad altre realtà in forza della riforma per la sanità della Regione Lombardia.
Questo sarà dunque il tema dell'incontro di domani, martedì 9 giugno, nella sala assemblee dell'ente comprensoriale.

Tutta la cittadinanza interessata è invitata a partecipare, così come i gruppi ed alle associazioni del settore socio-sanitario.
Titolo dell'iniziativa è «Quale futuro per il presidio ospedaliero di Gardone Val Trompia» e la sede di Comunità Montana è in via Matteotti 327 a Gardone.
ospedale-gardone-vt.jpg