A Gardone rimborsi per ticket e farmaci
di Natalia Monti

Molti sono stati i cittadini di Gardone che, avendone diritto, hanno consegnato le ricevute per farsi rimborsare parte delle spese medicheĀ 


Supera i 17 mila euro l'importo che Gardone liquida alla cittadinanza per il rimborso delle spese di ticket sanitari per la diagnostica e dell'acquisto di farmaci, il tutto calcolato dall'ufficio preposto, quello ai Servizi Sociali, che ha raccolto le numerose richieste.

Ben 80, infatti, sono stati i cittadini aventi diritto che hanno consegnato all'ufficio comunale le ricevuto delle spese mediche e che si vedranno rimborsati con importi che vanno da un contributo minimo di 35 euro ad un massimo di oltre 900 euro.

Agevolazioni di questo tipo, adottate in numerosi comuni dell'area triumplina e non solo, vanno soprattutto a beneficio della salute di coloro che appartengono a fasce deboli della popolazione e il gran numero di richieste testimonia che molti siano i soggetti a necessitarne.
ticket-sanitario.jpg