Gardone aggiorna il piano contro la corruzione
di Natalia Monti

Dovrà essere aggiornato entro la fine di questo mese il piano triennale di prevenzione della corruzione. E Gardone si apre alle proposte 


Adottato nel gennaio dello scorso anno, dovrà essere aggiornato entro la fine di questo mese il piano triennale di prevenzione della corruzione del comune di Gardone e gli uffici preposti si aprono alle proposte alle osservazioni.

Attraverso uno specifico modulo, infatti, le organizzazioni sindacali, dei consumatori e degli utenti, ma in generale tutti i soggetti che operano per conto del comune o fruiscono dei suoi servizi o attività, avranno modo di dare consigli e indicazioni, riconsegnando la documentazione entro le 13 del 29 gennaio.

Quattro sono le metodologie di riconsegna del modulo una volta compilato: direttamente all'ufficio protocollo, via posta, attraverso la posta elettronica o via fax allo 030.832706. per tutte le informazioni è invece a disposizione Alessandra Richiedei (030.8911583 int. 138).

 

 

anticorruzione.png