Colazione con Luca Zingaretti... a quota 2300
di Davide Vedovelli

Sarà Luca Zingaretti ad inaugurare domenica mattina la nona edizione di “Passi nella neve” sulle montagne dell’Adamello, teatro della Guerra Bianca


Domenica 3 agosto ore 8,30 del mattino appuntamento a Ponte di Legno/Tonale, località Costa di CasaMadre - Baracca delle Fortificazioni (mt 2.300 circa) con Luca Zingaretti.

Edizione straordinaria quella che sta per iniziare. Parliamo di “Passi nella neve”, che in occasione del centenario della Grande Guerra affida a Luca Zingaretti la lettura de “Il colore del piombo - da Il sorriso dell’obice” di Dario Malini in una riduzione letteraria a cura di Carla Bino.

Lo scenario sarà Costa di CasaMadre (Ponte di Legno/Tonale, 2300 mt circa, percorso di difficoltà medio/bassa, tempo medio di percorrenza: 1 ora e 50’).

Il libro raccoglie le lettere di Walter Giorelli, giovane pittore romano, inviato al fronte nel giugno del 1915, ritrovate fortunosamente, in un mercato rionale, da Dario Malini, storico e scrittore vivente, che ne ha curato la pubblicazione per le edizioni Mursia, ricostruendo rigorosamente la vicenda e riportando in luce la figura, l’esempio e il sorprendente valore letterario del Giorelli.

«Il sibilo delle granate fa pensare a tante cose e, quando l’obice è scoppiato e ci ha lasciati interi, si sorride in un modo che adesso non so nemmeno ricordare», scrive il ventunenne pittore, scaraventato nell’immane carnaio della Prima Guerra Mondiale. Nelle lettere alla famiglia, egli racconta l’entusiasmo dei compagni e della gente comune nel momento dell'entrata in guerra, i periodi di addestramento e la vita al fronte, prima in un reparto di salmerie che provvedeva ai rifornimenti delle truppe, quindi nella 169ª Compagnia Zappatori, dove rimane per quattro mesi in trincee avanzatissime.

Come raggiungere la Baracca delle Fortificazioni a Costa di CasaMadre

Da Ponte di Legno (piazzale Cida) prendi la cabinovia Pontedilegno/Tonale (a/r € 5 - tempo di percorrenza circa 15 minuti), scendi al capolinea del Tonale e portati verso la Chiesetta dei Frati del Tonale (mt 1.800 circa) e poi segui il sentiero indicato, successivamente il segnavia bianco/rosso. Non sono previsti punti ristoro. Provvedi autonomamente al rifornimento di cibo e bevande. Per il raggiungimento del luogo di spettacolo vale la responsabilità personale. Percorso di difficoltà medio/bassa - tempo medio di percorrenza: 1 ora e 50’
Il terreno della Costa di CasaMadre non consente di disporre sedie. Dovrai accomodarti sulla superficie prevalentemente rocciosa.
IMPORTANTE in caso di conclamato e persistente maltempo che possa compromettere la sicurezza dei partecipanti, la manifestazione verrà posticipata alle ore 15,30 presso il Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno.
Informazioni in tempo reale sull’effettivo svolgimento dell’evento in caso di maltempo verranno comunicate attraverso la pagina Facebook/Passi.nellaneve oppure sarà attivo il numero di telefono 327.1054158.

Il prossimo appuntamento con Passi nella neve è in programma a Temù sabato 9 agosto con Davide Sapienza e la narrazione in cammino Destinazione Garibaldi. Partenza alle 8.30 da Malga Caldea (mt.1.584) e arrivo al Rifugio Garibaldi (mt. 2550 circa) alle ore 13. Informazioni e iscrizioni al costo di 5€ presso l’Ufficio Informazioni di Temù, via Roma.
INFORMAZIONI GENERALI fino a giovedì 31 luglio da lunedì a venerdì ore 11,30/13 tel. 030.3759792 www.passinellaneve.it - info@passinellaneve.it

In foto Luca Zingaretti (di Gian Marco Chieregato)
140731Luca_Zingaretti.jpg