A Lodrino una soluzione per la strettoia di via Roma
di Erregi

Sta per concludersi l'intervento per la creazione di un corridoio pedonale che faccia da alternativa al tratto di via Roma noto come "strettoia", scongiurerando così molti pericoli 


L'intervento a tutela dei pedoni di Lodrino sta per concludersi: proprio in questi giorni gli operai sono al lavoro per collegare piazza Europa alla Sp 3 Lodrino-Nozza, via Roma, senza però passare dalla strettoia, con tutti i rischi connessi.

Ad oggi automobilisti e pedoni devono convivere forzatamente in un tratto di strada particolarmente stretto, ma con l'apertura del nuovo passaggio pedonale, che sbocca dove la strada si è ormai allargata, eventuali pericoli e disagi sono scongiurati.

Proprio nelle vicinanze del passaggio, che parte da piazza Europa, nascerà poi la piazzetta del Monumento al Donatore, a sua volta adiacente all'area verde finanziata dalla ditta Timken, che nascerà ben presto a beneficio di tutta la popolazione.
lodrino_lavori_collegamento_pedonale.jpg