Nave: badante marocchino arrestato per spaccio di droga
di Redazione

I carabinieri del comando navense hanno arrestato nei giorni scorsi un marocchino di 29 anni che faceva il badante, poichť trovato in possesso di 130 grammi di hashish, un grammo di cocaina e relativo bilancino di precisione

 
Sono state ancora una volta fruttuose le indagini dei carabinieri della stazione di Nave proprio nel comune principe della Valgarza.
 
Nei giorni scorsi i militari hanno concluso con un arresto le ricerche che portavano avanti da qualche tempo nei confronti di un marocchino di 29 anni che presso il paese navense svolgeva il mestiere di badante.
 
Un'indagine svolta nell'ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti e che ha condotto il 29enne alle manette, poiché trovato in possesso di 130 grammi di hashish e di un grammo di cocaina.
 
Insieme alle sostanze, nell'abitazione è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione per il processo di confezionamento delle stesse.
 
manette_carabinieri.jpg