La Regione e un sostegno per gli affitti
di Erregi

Dato non solo il sussistere, ma addirittura l'acuirsi di situazioni di disagio economico, la Regione Lombardia aprirŗ un bando rivolto a quelle famiglie che hanno molte difficoltŗ a pagare l'affitto della propria casa

 
Un bando che va incontro alle situazioni di disagio economico davvero grave e a quelle famiglie che la crisi ha costretto anche all'inadempienza nel pagamento del canone d'affitto per la propria abitazione. In considerazione non solo del protrarsi della crisi economica, ma addirittura, in certi casi, del suo acuirsi, la Regione scende in campo.
 
A partire dal 2 settembre e fino al 31 ottobre, negli uffici preposti dei comuni lombardi, si potrà presentare domanda per ricevere il contributo previsto dal bando che, tra l'altro, va incontro anche ai locatari in situazione di morosità incolpevole e cioè a quanti, materialmente, non hanno la possibilità di pagare l'affitto, e non solo a quanti fanno fatica a far fronte a questa spesa.
 
Ovviamente condizione prima per avere diritto al contributo o al sostegno è la certificazione Isee che deve rispettare valori predeterminati, mentre il bando completo richiede anche una documentazione ben precisa da presentare al comune di appartenenza.
 
Maggiori informazioni si possono richiedere quindi al comune di residenza, mentre sul sito www.casa.regione.lombardia.it si può trovare il bando completo con tutte le indicazioni per presentare correttamente la richiesta di contributo.
sostegno_casa.jpg sostegno_casa.jpg