Un triumplino coinvolto nell'incidente mortale di ieri
di Redazione

Ieri mattina alle 9.15 un valtrumplino stava guidando la sua Range Rover in via Ghislandi a Roncadelle, quando un 47enne di Passirano l'ha imboccata al contrario non potendo evitare il violento impatto e morendo praticamente sul colpo

 
Era un valtrumplino alla guida del Range Rover che ieri è stato incolpevolmente protagonista dell'incidente che è costato la vita al 47enne Michele Belometti di Passirano.
 
Intorno alle 9.15 l'uomo procedeva in sella al proprio scooter quando senza rendersene conto ha imboccato via Ghislandi a Roncadelle in senso contrario.
 
In quel momento soraggiungeva la jeep guidata da un valtrumplino, il quale non ha potuto evitare l'impatto con la moto che le si è parata dinanzi.
 
Lo scontro è stato violento e il motociclista è caduto sull'asfalto, morendo praticamente sul colpo. L'immediato intervento dei soccorsi non ha potuto far altro che constatarne il tragico decesso.
 
Ora sono in corso gli accertamenti del caso per accertare eventuali responsabilità e capire se il 47enne è stato abbagliato dal sole o ingannato dalla segnaletica recentemente cambiata per consentire i lavori del cantiere Brebemi presente in zona.
 
 
Fotografie "Bresciaoggi" e "Giornale di Brescia".
incidente_roncadelle.jpg incidente_roncadelle.jpg