Marmentino e la gestione del capanno Poffelle
di Erregi

Dopo la rinuncia dei precedenti aggiudicatari, l'amministrazione di Marmentino rimetterà all'asta la gestione per due anni di un capanno da caccia in località Poffelle. Le domande devono pervenire entro il 10 agosto, giorno dell'asta

 
L'appuntamento per gli interessati è presso la sede del Comune di Marmentino alle 10.30 di sabato 10 agosto per la gara ad evidenza pubblica mediante asta per l'aggiudicazione di due anni d'affitto di un capanno da caccia in località Poffelle.
 
L'esperimento si rende necessario dopo la rinuncia dei precedenti aggiudicatari e all’'asta va l'affittanza per i prossimi due anni, nel periodo che va dall'inizio di settembre alla fine del mese di marzo. La base d'asta per il capanno parte dai 400 euro a cui vanno aggiunti i 30 euro e 50 centesimi per il ricovero degli uccelli.
 
Le offerte economiche dovranno avere un aumento minimo di almeno 5 euro mentre al primo esperimento di gara saranno accettati solo i residenti nel comune di Marmentino per poi aprire l’asta a tutti in caso il capanno non venga assegnato.
 
Le offerte economiche vanno fatte pervenire al Comune entro le ore 10 del sabato dell'asta in una busta chiusa e seguendo le istruzioni del regolamento.
 
L'aggiudicazione, ovviamente, sarà effettuata sulla base dell’offerta valida più vantaggiosa per il Comune.
 
Qui il bando completo.
capanno_di_caccia_panoramica.jpg