Colpo del Lumezzane: arriva il 20enne Simone Ganz
di Andrea Alesci

Il figlio dell'ex attaccante di Brescia, Inter e Milan Maurizio Ganz Ť arrivato ieri alla corte di mister Marcolini in prestito per un anno dalla Primavera rossonera e con un biglietto da visita che dice di 43 gol in 59 presenze e l'esordio del 2011 in Champions League

 
Il padre Maurizio era quello che "el segna s√®mper l√ľ", ma anche Simone Andrea Ganz si presenta con credenziali di tutto rispetto.
 
Un giovane che il prossimo 21 settembre compirà 20 anni e da ieri giocatore del Lumezzane, arrivato in prestito per un anno dalla Primavera del Milan.
 
Proprio nele file rossonere l'attaccante classe 93 ha siglato 43 gol in 59 presenze, riuscendo anche ne 2011 a esordire con la prima squadra in Champions League, subentrato a Robinho nella gara contro il Bate Borisov.
 
Un grande colpo di mercato per la squadra del presidente Renzo Cavagna, che è riuscita a vincere la concorrenza di molti club di serie B nell'accaparrarsi il gioiellino Simone Andrea Ganz.
 
Il giovane neorossobl√Ļ ha firmato ieri il contratto che lo lega alla societ√† valgobbina fino al 30 giugno 2014, poi si √® subito mosso alla volta di Borno per unirsi al resto della squadra agli ordini di mister Marcolini.
 
Un attaccante con le idee molto chiare e il desiderio di mettere la palla in rete come seppe fare pap√† Maurizio con le maglie (tra le altre) di Brescia, Inter e Milan: "Sono contento di essere qui a Lumezzane - ha detto il 20enne Simone Ganz -, perch√® √® la squadra che pi√Ļ di tutte mi ha voluto. Sono a completa disposizione e pronto a perseguire due obiettivi: segnare il pi√Ļ possibile e veder vincere il Lumezzane".¬†
 
Un'atra giovane freccia all'arco di mister Marcolini, che venerdì 4 agosto sarà impegnato con la squadra nella prima gara ufficiale della nuova stagione: alle ore 17 al "Comunale" arriva la Massese per il primo turno di Coppa Italia.
 
ac_lumezzane_simone_ganz_maglia_milan.jpg ac_lumezzane_simone_ganz_maglia_milan.jpg ac_lumezzane_simone_ganz_maglia_milan.jpg