A Marmentino due faggi all'asta
di Erregi

Dopo Irma anche il Comune di Marmentino, con il nullaosta della Comunità montana, procede all'aggiudicazione di due piante di faggio da 40 e 12 quintali l'uno. C'è tempo fino a sabato 20 ottobre per le offerte

 
Sembra essere la soluzione ottimale, nonché una delle poche possibili, quella delle alienazioni di proprietà comunali per far quadrare i conti. E continua, quindi, anche per Marmentino, una stagione di aste e vendite che si traducono anche nell’aggiudicazione di alberi da tagliare per ricavarne legna da ardere.
 
L’asta che si terrà il prossimo sabato 20 ottobre, infatti, vedrà protagonisti due grossi faggi, l’uno di 40 quintali in località Tenda, e l’altro di 12 quintali in località Piazze Sotto Malga, che verranno venduti con una base d’asta che parte dai 2,50 euro al quintale.
 
L’offerta, da consegnare in busta chiusa entro le 12 di sabato 20,  dovrà contenere un’offerta con un aumento minimo di 50 centesimi di euro al quintale e, una volta trovato l’aggiudicatario, ovvero colui che presenterà l’offerta più economicamente vantaggiosa, il pagamento dovrà avvenire entro un mese dall’assegnazione.
 
Ulteriori informazioni si possono reperire presso gli uffici comunali o sul sito www.comune.marmentino.bs.it .
faggi41.jpg