SISTRI, un'altra proroga
di Leone Boccacci

Il Decreto Legge Sviluppo ha determinato la sospensione del SISTRI, stop fino a giugno 2013.


Il sistema non funziona correttamente e i dubbi persistenti sulla gara di assegnazione alla Selex (oggetto di inchiesta da parte della Procura di Napoli) ha fatto pendere l'ago della bilancia verso la sospensione del SISTRI: la quasi totalità del mondo industriale era da tempo favorevole alla sua cancellazione.
 
Attualmente non è dato sapere al 100% se il SISTRI entrerà mai in vigore a regime o se sarà riveduto e corretto lasciando spazio ad un nuovo progetto: certo questo fallimento è veramente imbarazzante, senza contare i costi che le imprese sono state chiamate a sostenere e l'enorme spesa pubblica che in periodi di spending review non è da sottovalutare.
 
Leone Boccacci - SeIL Sabbio Chiese

 
 
zSicurezzaLavoroSeIL.jpg