Manutenzione sulle strade lumezzanesi
di Luigi Zanardelli

A breve cominceranno i lavori di messa in sicurezza di alcune arterie urbane valgobbine, anche in seguito alla segnalazione di buche e avvallamenti da parte dei cittadini. Asfaltature alle quali il Comune destinerà 200mila euro

 
Un tappeto di biliardo. Sarà liscia e piana come il manto verde della stecca la superficie di alcune strade lumezzanesi. Così assicurano dal Comune valgobbino, grazie al prossimo intervento di messa in sicurezza di alcune arterie urbane decisamente sconnesse.
 
Con una cifra di 150mila euro già stanziata per il lavoro ed estendibile a 200mila dopo l’approvazione del bilancio, il Municipio lumezzanese si dà da fare per far partire nel più breve tempo possibile i lavori di manutenzione e asfaltatura, anche dietro la spinta delle proteste che in questi mesi si sono sollevate numerose da parte degli automobilisti con richiesta di rimborso alle compagnie assicurative del Comune.
 
Una serie di interventi che andranno a riparare buche e avvallamenti, partendo dalla zona di via Marconi che porta alla frazione di Piatucco a quella di via Mainone che fa da collegamento con la strada che sale da Sarezzo.
 
Strade che saranno oggetto di lavori così come via Maronere (Piatucco), via Gorizia (Fontana), via Rango e via monsignor Bertoli, andando in direzione della Valsabbia. 
strada_buche.jpg strada_buche.jpg