In visita a Lodrino il vicepresidente nazionale del Cai
di Erregi

Sarŕ un weekend impegnato quello del Consorzio forestale "Nasego", che organizza convegni, incontri e avventure tra Lodrino e Casto, sul confine tra Valtrompia e Valsabbia

 
Con l’appoggio della Provincia, delle Comunità montane di Valle Trompia e Valle Sabbia e delle amministrazioni di Casto e Lodrino, comincia sabato mattina una due giorni di eventi volti alla valorizzazione della media montagna, tra tradizione, cultura, sport, cucina e avventura.
 
Si comincia alle 10 di sabato mattina con la conferenza al Cinema parrocchiale di Lodrino intitolata “Istituzioni e volontariato insieme per il territorio, un esempio che funziona”, alla quale sarà presente un’ospite d’eccellenza: l’avvocato Vincenzo Torti, vice presidente nazionale del CAI.
 
E l’esempio riuscito della fusione, della sinergia tra le associazioni e le istituzioni è proprio quello del Consorzio forestale “Nasego” che, come hanno concordato nel dichiarare il presidente Fausto Pintossi e il suo vice Francesco Franzoni, viene portato avanti soprattutto grazie all’impegno e alla dedizione dei numerosissimi volontari, a partire dai Gruppi Ferrate di Casto e Lodrino che molto hanno già fatto e molto continueranno a fare per il territorio.
 
Una volta terminata la conferenza al cinema, inoltre, tutti i partecipanti, appassionati e non di montagna, ma anche, per esteso, tutta la cittadinanza, sono invitati al rinfresco delle 13 presso il Parco delle Fucine, a Casto, per scoprire i sapori della tradizione ma anche l’avventurosa offerta della struttura valsabbina che attira centinaia e centinaia di visitatori, anche stranieri.
 
Ogni fine settimana e si propone come polo di attrazione turistica alternativa e originale anche per la prossima bella stagione, per la quale sono attesi fino a 40 mila utenti.
 
Nella mattinata di domenica si prosegue con il ritrovo alle 8.30 al piazzale del sentiero per Comero per l’escursione guidata al Monte Palo e, infine, al Rifugio Nasego. Nel pomeriggio, di nuovo è aperto e disponibile il Parco delle Fucine con gli abili volontari ad accompagnare il pubblico.
 
La presenza del vice presidente nazionale del Cai, inoltre, è motivo d’orgoglio per tutta l’organizzazione che vede nella presenza di Torti, che si tratterrà per entrambi i giorni di manifestazioni, la conferma del proprio buon lavoro, al servizio del territorio in tutte le sue sfaccettature, che vanno dalla montagna, alla buona cucina, allo sport, fino allo svago adatto a tutte le età.
Rifugio_Nasego.jpg