Gardone, parcheggi a pagamento rimandati
di Erregi

Problemi burocratici che, una volta tanto, non suscitano le lamentele della cittadinanza che certamente non è impaziente di passare alla soluzione dei parcheggi a pagamento, anzi...

 
Si dilatano i tempi burocratici per l’avvio dell’esperimento comunale con i 295 parcheggi a pagamento sul territorio di Gardone (di cui 105 all’ingresso dell’Ospedale e i restanti 190 presso “I Portici”), ma la cittadinanza, onestamente, tira un sospiro di sollievo.
 
Non erano in tanti, infatti, i cittadini concordi con questo esperimento per fare cassa: va bene combattere i parcheggiatori selvaggi, ma quando si tratta di pagare per il posteggio, le scatole girano a molti, comprensibilmente.
 
Ma continueranno a girare, dato che la data di avvio dell’esperimento è solo spostata in avanti sul calendario, ma la decisione rimane: i posteggi dell’Ospedale diverranno a pagamento solo dal prossimo 1 giugno, mentre per quelli de “I Portici”, si attenderà la fine dell’estate.
park1.jpg park1.jpg