Apre le danze Wes Anderson
di Andrea Alesci

Sarŕ "Moonrise Kingdom" a inaugurare la 65° edizione del festival cinematografico francese, con un cast d'eccezione che annovera Bruce Willis, Edward Norton, Frances McDormand, Harvey Keitel, Bill Murray

 
Si ricomincia a passeggiare su e giù per la Croisette. O almeno lo fanno registi, attori e addetti ai lavori che prenderanno parte al 65° Festival di Cannes.
 
Il cinema torna protagonista fra le palme della Costa Azzurra e lo fa con una dose massiccia di spettacolo Hollywodiano, comiciando dal film d’apertura: “Moonrise Kingdom” di Wes Anderson, che arriverà in Italia il 5 dicembre.
 
Una pellicola diretta dall’ostico estro del cineasta di Houston, che ha l’onore di inaugurare il festival facendo sfoggio di un mantello sul quale luccicano i nomi di Edward Norton, Bruce Willis, Bill Murray, Tilda Swinton, Harvey Keitel, Frances McDormand, Jason Schwartzmann.
 
Una carrellata di prime stelle tutte dentro il bizzarro mondo di Anderson, stavolta inquadrato nel 1965 su un’isola al largo della costa New England.
 
Una calda estate che racconta la storia di un amore fra due dodicenni, i quali stringono un patto segreto, fuggendo insieme nel deserto e gettando nel panico l’intera comunità.
 
Tutta una serie di personaggi entreranno volta per volta in scena per cercare di riacciuffarli. Un viaggio, un amore, una ricerca, un cambiamento che ritornano sempre in vesti stravaganti in una storia 'alla Wes Anderson'.
 
Uno stuzzicante antipasto cinematografico (qui sotto il trailer) prima dell’abbuffata dei prossimi giorni.
 
In allegato il programma completo dei film proiettati.
 

 

Nelle foto, dall'alto in basso: la locandina di presentazione del 65° "Festival di Cannes", una sequenza di "Moonrise Kingdom", il regista Wes Anderson.

canens_2012.jpg canens_2012.jpg canens_2012.jpg