Cambio al vertice nel movimento giovanile Pd
di Redazione

Sabato 3 marzo si č tenuto a Sarezzo il rinnovo delle cariche del giovane sodalizio politico valtrumplino. All'unanimitŕ č stato eletto presidente il 21enne Simone Palberti

Nel corso di una partecipata assemblea tenutasi a Sarezzo sabato 3 marzo si sono rinnovati gli organi del movimento giovanile del Partito Democratico ed eletto il nuovo segretario. 
 
Una trentina i partecipanti tra cui la lodrinese Chiara Zappa, in qualitĂ  di garante e membro della segreteria regionale dei GD, e alcuni giovani consiglieri comunali valtrumplini: Andrea Moretta (di Gardone V.T.), Francesco Becchetti e Ottavio Ghidini (di Lumezzane) e Marco Richiedei (di Pezzaze).
 
Il congresso è iniziato con una breve relazione di fine mandato condotta dal segretario uscente Roberto Bondio (a sinistra nella foto) che riassume quanto fatto in tre anni “con la soddisfazione di vedere il movimento in gran parte rinnovato. Vuol dire che c’è stato ricambio e che siamo riusciti a coinvolgere nuovi giovani. Credo che questa sia la cosa più bella e importante”.
 
A termine della relazione ha presentato la sua candidatura Simone Palberti (a destra nella foto), 21 anni, studente di scienze Politiche all’Università di Parma, che è stato eletto all’unanimità.
 
Palberti ha sintetizzato la linea politica che i GD della Valle Trompia intendono portare avanti affermando che: “Noi giovani dobbiamo prendere coscienza dell’indifferenza dei nostri coetanei nei confronti del mondo politico promuovendo la partecipazione anche attraverso il web e le nuove tecnologie ad esempio con la creazione di una radio online per raccogliere i pensieri sparsi nel web, unirli e discutere con i giovani che ci sono lontani”.
 
Inoltre sono stati eletti come membri dell’assemblea provinciale dei GD Mirco Donini (19 anni), Roberta Raza (21 anni), Chiara Zappa (22 anni), Andrea Aramini (24 anni) e Marta Cardone (27 anni). 
politca_pd_bondio_palberti.jpg