Nove interventi lungo il Mella
di Erregi

La ex Aato, ora Azienda speciale Provinciale per la regolazione e il controllo della gestione del Servizio Idrico Integrato, ha stanziato i contributi per il 2011, per la Valtrompia, 227.287 euro per interventi sul bacino del Mella e non solo

Nove interventi per rimettere in sicurezza aree critiche e portare a termine lavori che ricadono sotto la colonna delle urgenze: molta parte della nostra Valle è interessata da questi interventi, specie le municipalità dell’Alta Valle.

A Pezzaze e Collio bisognerà intervenire su tratti di strade di collegamento interessati spesso a movimenti franosi, mentre per Lodrino sono stati stanziati 6 mila euro per la strada di Valle Duppo, che scende verso Casto.

Anche Polaveno verrà agevolato nella manutenzione della vecchia strada Beltramelli mentre per mettere in sicurezza le sponde del nostro Mella, saranno spesi i restanti fondi. Gli interventi sugli argini interesseranno soprattutto Tavernole, a cui vanno 10 mila euro, Marcheno, Nave, con 30 mila euro e Villa Carcina con  16.500 euro.

Obiettivo principale è la prevenzione di eventuali situazioni di rischio sul territorio, garantendo la sicurezza della popolazione, ma anche la vivibilità della Valle.

Proprio nell’ottica delle sicurezza, si segnalano altri contribuiti, assegnati alla manutenzione straordinaria della strada Pezzaze-Colle di San Zeno (più di 10 mila euro), all’assetto idrogeologico della strada Santelle-Fletti di Collio (40 mila euro) ed alla difesa del suolo contro i movimenti franosi a Brozzo di Marcheno (20 mila euro).

Già approvata la progettazione definitiva di molti degli interventi, ora non resta che dare il via ai lavori.

Fiume_Mella_a_Tavernole.jpg