Bando per l’assistenza domiciliare
di Erregi

Il Bando di Accreditamento servir alla creazione di un Albo degli enti valtrumplini che forniscono assistenza socio-sanitaria

A coordinare il progetto sarà la Comunità Montana, che avrà anche il compito di formulare, una volta raccolte le richieste, il suddetto Albo dei Soggetti Accreditati. I comuni valtrumplini, ai quali il bando è aperto, una volta costituito l’albo, avranno diritto all’acquisto delle prestazioni per l’assistenza alla persona.

Nel progetto socio-assistenziale rientrano la cura della persona, anziana, non autosufficiente o portatrice di handicap, della casa e delle famiglie in difficoltà: tutte iniziative che partiranno il prossimo gennaio per protrarsi fino a dicembre 2014.

In questo triennio, i comuni aderenti all’Albo, grazie al lavoro di operatori specializzati, cercheranno di innalzare quanto più possibile la qualità della vita delle molte persone che hanno necessità di sostegno, in collaborazione con servizi sociali.

Facendo richiesta, i comuni facenti parte della Comunità Montana e la società Civitas srl (in quanto gestore dei servizi a valenza sovra comunale) saranno accreditati all’erogazione di servizi a domicilio, attraverso il sistema dei voucher sociali.

Il voucher verranno assegnati al singolo utente che ne necessiti, che ogni fine del mese lo riconsegnerà all’ente che, allegandolo alla fattura corrispettiva alle prestazioni di cui la persona ha usufruito, provvederà ad inviarlo all’amministrazione comunale o alla Civitas, che entro 60 giorni liquiderà la fattura.

Buona notizia, questa, per le molte persone che, in tutta la Valle, avrebbero bisogno di un aiuto, anche solo qualche ora alla settimana, ma non si possono permettere di assumere una badante. Non resta che sperare che siano in molti i comuni a voler partecipare, prendendosi così un impegno di tre anni per l’assistenza ad anziani, persone con handicap e, più in generale, chiunque ne abbia necessità.

 

Assistenza_a_casa.jpg