«Happy Handy Day» con Guido Sandrini
di Andrea Alesci

Da gioved 12 a domenica 15 maggio all’oratorio di Zanano la 12 edizione delle Olimpiadi per disabili. A far da corollario stand gastronomici e gruppi musicali fra cui gli “Smooth Criminals”, tribute band di Michael Jackson.

Giungono quest’anno alla dodicesima edizione le “Olimpiadi” per disabili (giochi da tavolo, biliardino, percorso in carrozzella) organizzate dall’intraprendente Guido Sandrini. 45enne di Zanano affetto dalla nascita da una forma grave di spasticità e fino a una decina d’anni fa nemmeno in grado di muoversi. Poi, con l’assistenza di un centro specializzato, la costanza di mamma Maddalena e una straordinaria forza di volontà è riuscito a camminare, con fatica ma autonomamente. Ed è riuscito a parlare, con difficoltà ma in modo chiarissimo nei concetti.
 
Un’idea, quelle delle Olimpiadi per disabili, che Guido ha avuto nel 1999 e che dal 2004 ha preso ufficialmente il nome di “Happy Handy Day”, richiamando circa 250 disabili da varie zone della provincia, Mantova e Modena. Da allora si è trasformata in un’associazione che lavora una volta all’anno e devolve tutto quello che incassa ad opere di beneficienza.
 
La festa si aprirà giovedì 12 maggio con la serata musicale di Gino de Gonzales sotto il grosso tendone allestito all’interno del campo dell’oratorio di Zanano.
 
Venerdì 13, invece, un doppio appuntamento sempre all’insegna della musica: alle ore 20.30 le parodie in dialetto di Piergiorgio Cinelli e alle 22 l’esibizione degli “Smooth Criminals”, tribute band ufficiale di Michael Jackson.
 
Sabato 14 alle ore 9 presso il bar Esso di Cogozzo il ritrovo di auto e moto d’epoca, grazie alla partecipazione del “Club motori storici” di Lumezzane e poi trasferimento per il pranzo a Zanano, dove in serata (ore 19.30) ci sarà uno spiedo, a seguire i “Pulchri Inside” con il meglio degli anni Ottanta e alle ore 22 “Resta in ascolto”, tributo a Laura Pausini.
 
Domenica 15 il clou dell’evento con la disputa delle Olimpiadi e alle ore 20 la serata danzante di chiusura con Luca’s Band.
HappyHandyDay.jpg